Changes are coming... Forse... :D

Attention: open in a new window. PDFPrintE-mail

Per quei pochi che sono rimasti a leggere questa pagina, o per i navigatori casuali in cerca di os amatoriali, a dispetto delle apparenze questo progetto non è morto.

É vero il progetto non ha visto commit per periodi lunghi, (credo maggiori di 6 mesi) a causa di un bug per il quale non ruiscivo a trovare una soluzione, a causa anche di una mancanza cronica di tempo,  nuovi interessi per nuovi progetti (sempre inutili :D ma divertenti per me), universitá (si ho deciso di iscrivermi di nuovo all'universita per provare a prendere la laurea magistrale)  non riuscivo più a concentrarmi sul progetto, ma recentemente visto un rinnovato interesse verso il mio os, ho ritrovato la voglia di osdevare, e di provare a risolvere nuovamente il fastidioso bug che mi affligeva, e per mia fortuna sembra che almeno quel problema sono riuscito a risolverlo.

Quindi penso di svecchiare un pò la situazione e appena trovo 5 minuti spero di riuscire anche ad aggiornare il sito web, molto probabilmente cambierò  strumento (attualmente è installata una vecchissima versione di joomla), quindi questo post è solo per dirvi che probabilmente a breve riprenderò pure a postare aggiornamenti sul sistema. E forse potrei far uscire la 0.3 :)

Per ora stay tuned... :D

 

Written by Ivan Wednesday, 27 November 2013 09:24

 

Updates

Attention: open in a new window. PDFPrintE-mail

Ciao a tutti,

se qualcuno e' rimasto a leggere queste pagine, ecco un nuovo aggiornamento sullo stato della versione 0.3 di dreamos.

Lo sviluppo sta procedendo, anche se molto lentamente. Attualmente mi sto occupando delle funzioni per la gestione, di inserimento, creazione, ricerca etc dei task. La struttura dati che li ospitera' e' una coda FIFO (ovvero first in first out).

Infine nel frattempo, Berlios aveva paventato di chiudere i battenti per la fine dell'anno cosi ne approfittai per spostare i sorgenti su github.

Quindi il nuovo repository per i sorgenti di dreamos si  trovano qua: https://github.com/inuyasha82/DreamOs

Per ora buonanotte!

 

Written by Ivan Monday, 28 November 2011 22:54

 

Crash and new server

Attention: open in a new window. PDFPrintE-mail

Recentemente lo sviluppo di dreamos e' stato fermo per quasi un mese. Purtroppo il disco del laptop si e' rotto e mi ci sono voluti  20 giorni per comprarlo.

Poi non contento ho deciso di mettere gentoo. E come molti di voi sanno l'installazione di gentoo su unpc non nuovissimo, puo metterci giorni (per avere un ambiente al 90% funzionante ci ho messo una settimanella :D) quindi solo in questi giorni ho potuto reinstallare i vari programmi necessari allo sviluppo dell'os.

Vi informo anche che il sito e' stato migrato su un nuovo server (Sempre gestito da noi) piu potente e piu stabile (recentemente il vecchio server, in fase di dismissione aveva avuto problemi anche di stabilita').

Se state leggendo questo post vuol dire che l'aggiornamento e' andato a buon fine.

Infine due parole sullo stato di dreamos: il multitasking prima dello stop forzato stava andando avanti, i tempi di sviluppo saranno lunghi, ma comunque si procede, avevo cominciato a fare le prime routine per il cambio di contesto.  Ora giusto il tempo di riprenderere confidenza con il codice.

Buona notte,

Ivan

Written by Ivan Thursday, 29 September 2011 23:35

   

Stato dell'arte!! Ovvero: é da un po che non vi aggiorno

Attention: open in a new window. PDFPrintE-mail

Bene dopo 3 mesi di silenzio vi aggiorno sullo stato del progetto.

Devo ammettere che recentemente il ritmo di sviluppo é rallentato, purtroppo nn riesco a coinvolgere altre persone e il mio tempo libero non é tanto. Ma questo non implica la morte del progetto. Infatti lo sviluppo sta continuando, e dopo che ho deciso di abbandonare il nuovo gestore di memoria basato su quello di jamesmolloy. mi sono concentrato sull'implementazioen dei tasks e la loro gestione.

Attualmente ho sviluppato quindi le seguenti funzioni (non tutte direttamente legate ai tasks, ma utili e/o necessarie):

 

  1. Funzioni per mappare pdir/ptable in un nuovo processo
  2. Delle funzioni per ottenere l'indirizzo fisico dato un indirizzo logico
  3. Le prime funzioni di inizializzazione dei tasks
  4. Si é adattata la funzione per la gestione delle irq, che ora prende come argomento il contenuto di esp (il registro dello stack).

E altre modifiche minori (pulizia del codice, fix minori) etc.

 

Come vedete la strada per il multitasking é appena iniziata, il cammino é lungo, ma lo sviluppo procede :)

Spero di terminare il prima possibile il multitasking, ma nel frattempo potete divertirvi con i sorgenti su SVN!!!

 

 

Written by Ivan Thursday, 14 July 2011 10:59

 

Ouch ... Ovvero tornare sui propri passi

Attention: open in a new window. PDFPrintE-mail

Beh, dopo piu di 4 mesi di assenza ho deciso di aggiornarvi sulla situazione.

Vi rassicuro innanzitutto che dreamos non è morto!! Solo che diciamo ha subito una battuta d'arresto non indifferente!!

Ovvero, a dicembre avevo parlato della mia decisone di cambiare gestore della memoria perche quello che avevo sviluppato precedentemente non mi piaceva, beh ho deciso di tornare sui miei passi, ecco i motivi:

 

  • Avendo sviluppato il nuovo gestore di memoria nei ritagli di tempo spesso fra una modifica e l'altra facevo passare anche settimane, ho perso di vista a lungo andare la visione d'insieme di quello che stavo facendo
  • Quando ho provato a sostituire il nuovo gestore di memoria, sono entrato in un tunnel di bug, per i quali ne risolvevo uno e se ne presentavano altr, sempre legati al nuovo gestore di memoriai.
  • Inoltre avevo provato a seguire la guida di jamesmolloy, ma ha un difetto: seguire quella implica scrivere del codice pressoche identico a quello scritto negli esempi.
  • Mi sto rendendo conto che visto il poco tempo libero che ho, tentare di risolvere tutti i bug del gestore di memoria nuovo avrebbe portato via moltissimo tempo (mi son fermato su questi bug gia da piu di un mese, e ne avevo risolti due).
Per tutti questi motivi e altri (Anche perche mi sono stufato di correggere bug) ho deciso di accantonare il nuovo gestore di memoria, e proseguire con lo sviluppo, quindi ripristinando la vecchia roadmap il prossimo step sarà il multitasking.
Devo comunque ammettere che aver sbattuto la testa con questo nuovo gestore della memoria ha fatto venire a galla almeno un paio di bug preesistenti nel sistema operativo.
Nelle prossime revisioni disattiverò gradualmente il nuovo gestore di memoria (devo deciddere se lasciare i sorgenti su svn), dopo di che partirò con lo sviluppo del multitasking!.
Ciao a tutti.

 

Written by Ivan Friday, 22 April 2011 20:00

   

Page 1 of 9